Maltempo: un morto a Guidonia, due in provincia di Frosinone

Il forte vento di stamattina la causa delle tragedie. Un quarantacinquenne romeno residente a Palombara Sabina, e due anziani di Alvito le vittime

La «Panda» investita dall'albero a Guidonia Montecelio

La «Panda» investita dall'albero a Guidonia Montecelio

Redazione 23 febbraio 2019
A Guidonia Montecelio, vicino Roma, un uomo di 45 anni è morto schiacciato da un pino che si è schiantato a terra, verosimilmente a causa delle forti raffiche di vento.
La vittima transitava in auto lungo la via Maremmana Inferiore, strada che collega la città con Marcellina e Palombara Sabina (dove il poveretto risiedeva). Il grosso tronco l'ha investito in pieno. Per il conducente non c’è stato scampo.
Stando a quel che riferisce un testimone, in quella zona – come nell'intera città – era in corso una bufera di vento. Nel turbinio, in sequenza, uno dopo l'altro, sono caduti tre alberi, compreso quello che ha centrato l'auto in transito.
La vittima è un cittadino romeno. Il pino nella caduta ha colpito la parte anteriore della vettura, una Panda, arrestandosi sul parabrezza. Sul posto la polizia locale di Guidonia Montecelio, i vigili del fuoco e i poliziotti del commissariato di Tivoli. La Maremmana è stata chiusa dal limitare della centro abitato per un paio di chilometri sino al complesso dell'Aquapiper.
Già un anno fa, il 23 marzo, la caduta di due pini all'interno della pineta comunale, causò il ricovero di una donna che accudiva un ragazzo su sedia a rotelle portatore di handicap. Lui fortunatamente illeso, lei ricoverata in ospedale in gravi condizioni.
Oltre alle molte segnalazioni di alberi caduti a Roma e nella provincia, il forte vento ha causato due altri due morti a Frosinone, ad Alvito per l'esattezza.
Dove, poco dopo le 10, in via Colle Mattarino è crollato un muro alto due metri. Quattro le persone investite dalle macerie. Guido Albassi e Carlo Diana, 71 e 73 anni, sono morti sul colpo. Un 77enne stato trasportato in eliambulanza a Roma in codice rosso mentre un 70enne ha riportato lievi lesioni a un piede. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Sora e i vigili del fuoco.